Iscriviti i alla newsletter








Presentata la candidatura di Giuseppe Cipriani: "I cittadini tornino ad essere protagonisti di Corleone” PDF Stampa Email
articoli - Corleone
Scritto da Amministratore   
Domenica 15 Aprile 2012 22:12

cirpianiCORLEONE, 15 aprile 2012 – "Non chiederemo mai le appartenenze ai cittadini che verranno in Comune. Gli chiederemo di cosa hanno bisogno e come li possiamo aiutare". Così Giuseppe Cipriani, candidato sindaco di Corleone, ha concluso in una sala strapiena tra gli applausi del pubblico, l'intervento di apertura della campagna elettorale.

"Sono i cittadini che ci chiedono di metterci in gioco – ha dichiarato Cipriani – per questo abbiamo scelto di superare le logiche della politica tradizionale, per lavorare a un progetto condiviso, anche con alleanze solide e larghe. Corleone ha bisogno di grandi progetti, al fianco di grande attenzione ai piccoli problemi dei cittadini, che devono tornare ad acquisire piena consapevolezza dei propri diritti. A questo servono le elezioni: a discutere e a non lasciare solo nessuno".

Tanti, i punti del programma illustrati nel corso della manifestazione, a partire da uno degli elementi centrali dell'intera campagna elettorale, ovvero il grande cantiere per il centro storico: "Vogliamo prendere questa città e ridarla interamente ai cittadini – ha continuato Cipriani –. La storia di Corleone è stata violata ripetutamente in questi anni. Ricostruire il centro storico significa ridare identità alla città, alle sue piazze, ai suoi monumenti, alle sue fontane. Significa restituire spazi ai cittadini e alla cultura. Ma significa anche offrire opportunità di lavoro alle nostre maestranze locali, ai nostri artigiani, ai nostri carpentieri, ai nostri fabbri. Immaginiamo un centro storico che non sia un museo, ma un fulcro di edifici vivi e vivibili. Non una sola casa sarà dimenticata".

Ancora, tra i punti programmatici illustrati dal candidato sindaco, grande attenzione alla dispersione scolastica, alla trasparenza ed efficienza della pubblica amministrazione, alle politiche ambientali, alla raccolta differenziata, alla ripubblicizzazione dell'acqua.

"Non dobbiamo consentire che uno soltanto dei nostri ragazzi rimanga indietro – ha proseguito il candidato alla carica di primo cittadino –. Sogniamo una struttura comunale snella e attenta ai bisogni dei cittadini. Vogliamo che l'acqua torni ad essere un bene pubblico e comune. Tutto questo non significa soltanto abbassare le tasse, ma ridare fiducia ai cittadini. Se conquisteremo la fiducia della gente e saremo eletti – ha concluso Cipriani – non andremo al Comune, ma riporteremo la gente al Palazzo di città".

Comitato "Con Cipriani Per Corleone"


rssfeed
Favoriten Twitter Facebook Myspace Stumbleupon Digg MR. Wong Technorati aol blogger google reddit YahooWebSzenario
 
Altri Articoli :

» A Campofiorito l’acqua ritorna pubblica!

Il Commissario liquidatore dell'ATO 1 Palermo Tucci, su indicazioni del Presidente della Regione Crocetta, ha dato mandato ai tecnici dell'ente di restituire gli impianti, i beni e le reti funzionali alla gestione del servizio idrico integrato,...

» Corleone: La Procura ordina l'autopsia sul corpo dell'anziano nascosto dalla badante

La Procura di Termini Imerese ha disposto l'autopsia sul cadavere, ormai in avanzato stato di decomposizione, di Antonino Cutrò, l'anziano deceduto nel 2012 a Corlone il cui cadavere è stato occultato dalla sua badante, Maria Antonietta Di Mattia,...

» Il Sindaco per una volta pensi alla città: l’acqua ritorni al Comune

Visto l'emergenza nella gestione dell'acqua, dopo il fallimento di APS, la Regione dia ai Comuni che possono gestirle, come quello di Corleone, le reti idriche. A Corleone il Sindaco Lea Savona per una volta abbia il coraggio di fare il Sindaco, si...

» Pulmino si schianta, coinvolti i volontari della Coop. Lavoro e non solo

(Foto di Segio Paternostro) Questa mattina, verso le 8:00, in Via Pirandello un furgone della Cooperativa "Lavoro e non solo", che gestisce beni confiscati a Corleone, si è schiantato tra il cancello della scuola elementare e un albero. L'impatto...

» A Corleone arrivano i primi migranti

Le due navi hanno fatto il loro ingresso al Porto attorno alle 10. Sono arrivati a bordo delle Candia, battente bandiera di Antigua e Barbuda e Staneborg di Singapore.

» Tra querce e lecci all'ombra di Rocca Busambra

(ANSA) - PALERMO, 3 LUG - Le aquile e i falchi volano alti sorvolando la maestosa Rocca Busambra, il rilievo più alto della Sicilia occidentale con i suoi 1612 metri, resa famosa anche perché in una della sue foibe furono ritrovati i resti del...

» Asp Palermo, il commissario Candela è il nuovo direttore generale

Si è insediato questa mattina nel ruolo di Direttore generale dell'Asp di Palermo, Antonino Candela, 48 anni, laureato in Economia e Commercio, fino a ieri Commissario straordinario della stessa Azienda. Rimarrà in carica tre anni.

» Salvo il Punto nascita di Corleone: I Sindaci della Provincia di Palermo e l'Assessorato alla Sanità si sono incontrati per migliorare la rete ospedaliera.

Un passo avanti verso il riordino del servizio Sanitario Regionale e in particolare delle rete ospedaliera di Palermo e Provincia. E' stato fatto ieri mattina (30 giugno) con l'acquisizione del parere - obbligatorio, ma non vincolante - della...

» Il Sindaco Savona è stato a San Pietroburgo per mostra fotografica sui "Rinnovati"

Sono state inaugurate nei giorni scorsi a San Pietroburgo, in Russia, le mostre fotografiche "Evaporations" - di John Randoph Pepper - e "I Rinnovati" - di Gabriele Lentini – organizzate con il sostegno dell'Istituto italiano di Cultura e del...

» Corleone: I Revisori Comune mandano gli atti alla Procura Generale della Corte dei Conti.

Il Collegio dei revisori dei conti del Comune di Corleone ha chiesto alla Giunta Savona di revocare la delibera con la quale ha affidato l'accertamento e la riscossione delle imposte e ha trasmesso gli atti alla Procura Generale della Corte dei...

» Su richiesta del PD della zona del corleonese, la Protezione Civile Regionale ha eseguito un sopralluogo sulla S.P. 4 Corleone-S. Cipirello

Il degrado della strada provinciale Corleone-S. Cipirello-Partinico è stato aggravato dalla chiusura per la frana verificatasi in contrada "Pietralunga", che da mesi impedisce gli automobilisti di raggiungere agevolmente Partinico e il suo...

» Il Presidente del Senato Grasso incontra l'associazione "Fior di Corleone"

(ASCA) - Roma, 17 giu 2014 - ''Mi ricordo quando nel 2006 ho inaugurato Casa Caponnetto, sede della Cooperativa ''Lavoro e non solo'' che gestisce a Corleone alcuni terreni confiscati alle mafie. Da quelle terre oggi vengono prodotti che sono il...

» Il Comitato Per una città più pulita ha incontrato il Sindaco

Due ore e mezzo. Tanto è durato il confronto fra il comitato "Per una città pulita e contro il degrado" e l'amministrazione comunale. La delegazione ricevuta dal sindaco, attraverso il proprio portavoce Salvatore Saporito ha manifestato...

» Calcio a 7: Memorial Giuseppe Di Lorenzo

Clicca nell'allegato per il calendario del torneo

» RICOMINCIARE DAI “GD”: "possibilità e prospettive” per i giovani

"I GD sono indice che esiste la buona politica" afferma l' Assessore Regionale all' Istruzione e alla Formazione Professionale Nelli Scilabra in occasione dell' evento: " GIOVANI, POSSIBILITA' E PROSPETTIVE", tenutosi sabato 7 Giugno presso i locali...

Aggiungi commento

Hai la possibilità di inserire il commento che esprime la tua opinione. Ci piacerebbe che per correttezza tu firmassi il commento. I commenti anomini saranno eliminati. grazie


Codice di sicurezza
Aggiorna