sabato 29 giugno 2019

Il Comune di Corleone si congratula con le forze dell'ordine per l'ennesimo provedimento di sequestro di beni alla mafia

Si apprende con soddisfazione la notizia relativa al provvedimento di sequestro di beni per un valore di circa due milioni di euro, emesso dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Palermo, a carico della famiglia del boss Rosario Lo Bue, a seguito delle indagini condotte dai carabinieri del Ros e dalla Compagnia di Corleone.
Sindaco, Giunta, Presidente e Consiglio Comunale, si congratulano e ringraziano i militari dell’Arma per l’incessante e proficuo impegno dedicato quotidianamente, alla lotta alla mafia.
Il frutto del lavoro svolto sul territorio dalle forze dell’ordine, è di aiuto e di stimolo a questa Amministrazione per continuare a lavorare, con coraggio e determinazione, affinché gli ideali di giustizia e legalità trovino un terreno sempre più fertile nel nostro territorio, per il quale auspichiamo una completa liberazione dal marchio infamante della criminalità mafiosa.

L 'Amministrazione e il Consiglio Comunale.

Nessun commento: