mercoledì 12 settembre 2018

Comune di Corleone: approvato Piano di Azione per l'Energia Sostenibile


Con delibera della Commissione Straordinaria n. 22 del 23 agosto 2018 è stato approvato Piano di Azione per l’Energia Sostenibile – PAES.
Il Piano, nell’inventario base delle emissioni, individua i centri di consumo di energia e relative emissioni climalteranti di tutto il territorio comunale suddividendole nelle categorie: Edifici, attrezzature e impianti comunali, privati e del terziario, pubblica illuminazione, veicoli comunali e privati.
Per ognuna di queste categorie sono state individuate delle azioni mirate di efficientamento energetico finalizzato al contenimento delle cosiddette emissioni equivalenti di oltre il 21% e permetterà alla città di Corleone di partecipare alle iniziative del PO-FESR 2014-2020 finalizzate alla riqualificazione energetica di edifici e servizi comunali. Il PAES costituisce documento prodromico alla approvazione del PAESC, Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima, il nuovo strumento di pianificazione e programmazione della Comunità Europea che prevede il contenimento delle emissioni del 40% all’anno 2030.
In tale ottica, il Comune di Corleone ha approvato un progetto di fattibilità tecnica ed economica finalizzato alla manutenzione, efficientamento energetico e riqualificazione degli impianti di pubblica illuminazione con adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici, in linea con le direttive fornite dalla Comunità Europea; progetto che è stato presentato in adesione all’avviso pubblico approvato con Decreto della Regione Siciliana – Assessorato Regionale dell’Energia e dei servizi di pubblica utilità bell’ambito del PO FESR 2014/2010 Asse prioritario 4 “Energia sostenibile e qualità della vita” Azione 4.1.3. al fine di ottenere il finanziamento degli interventi da realizzare. Il PAES è pubblicato sul sito del Comune di Corleone per la partecipazione alla cittadinanza ed ai  tecnici che potranno formulare eventuali osservazioni e promuovere iniziative  in materia, finalizzate ad un aggiornamento dinamico delle azioni.    

Nessun commento: