martedì 25 luglio 2017

Rinvio a giudizio per mafia, il giudice accetta costituzione parte civile dei Comuni di Corleone, Palazzo Adriano e Chiusa Sclafani

Da Repubblica.it 
Verranno processati in autunno gli ultimi arrestati per mafia a Corleone. Carmelo Gariffo, il nipote prediletto di Bernardo Provenzano, aveva provato a ricostruire il mandamento di Corleone con altri undici fedelissimi, ma non aveva fatto i conti con una nuova variabile, la denuncia del racket da parte di alcuni impresari edili. Leggi tutto 

Nessun commento: