sabato 17 giugno 2017

Il PD di Corleone ha incontrato la Commissione Straordinaria sui problemia della città

Questa mattina una delegazione del PD, guidata dal segretario salvatore Schillaci ha incontrato i commissari del comune di Corleone ponendo alla loro attenzione alcune problematiche che occorre al più presto affrontare con decisione. Il segretario salvatore Schillaci ha posto come primo punto la questione della viabilità in particolare la sp 4 e SP 2 CORLEONE-SANCIPIRELLO-PARTINICO. Non può questo territorio sperare di uscire dalla crisi senza un sistema viario degno di questo nome. Ha altresi chiesto una maggiore attenzione sulla raccolta dei rifiuti per i tanti cittadini che risiedono fuori dal centro abitato. Pio Siracusa ha posto all'attenzione talune problematiche relative ai servizi sociali in particolare i bonus socio sanitario 2014-15 e sui fondi pac. Piero Cascio ha evidenziato le criticità di un impianto di illuminazione che necessita di interventi di manutenzione immediati. La delegazione ha anche attenzionato le problematiche della borgata di Ficuzza a cominciare dalla strada di accesso e la pulizia della borgata. La dott. TERMINE ha ascoltato con attenzione quanto esposto puntualizzando che su talune questioni già si sta intervenendo, quali bonus socio sanitario , fondi pac e illuminazione pubblica. Sulla questione viabilità si è convenuto che occorre sinergicamente portare avanti una azione che riesca a sbloccare i finanziamenti che già sono assegnati alla Sp 4 ed sp 2 , proponendo al più presto un incontro con il neo presidente della città metropolitana Leoluca orlando. Per la borgata di Ficuzza c'è già una forte interlocuzione con il sindaco di monreale nel cui territorio ricade la strada e ci aspettiamo al più presto un intervento mentre per la pulizia e decespugluamento si sta stilando una convenzione con la forestale che dovrà garantire tale servizio sia a Ficuzza che a Corleone. L'incontro di oggi è stato sicuramente utile e produttivo, dice il segretario salvatore Schillaci, nei prossimi giorni ci attiveremo con spirito di collaborazione con i commissari e negli interessi dei cittadini per un incontro sia con il presidente della città metropolitana sia con il sindaco di monreale che con la forestale per sensibilizzare gli stessi ad intervenire con sollecitudine. Abbiamo aspettato abbastanza ora occorrono risposte concrete .

Nessun commento: