venerdì 4 novembre 2016

Frutta e verdura della mafia C'era un patto Riina-Casalesi

qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all"uso dei cookie.Accetto Ulteriori informazioni

Scritto da Riccardo Lo Verso
il 03 Novembre 2016 - 08:3317.829 

Misure di prevenzione

Frutta e verdura della mafia 
C'era un patto Riina-Casalesi

Confiscata la ditta Autofrigo Marsala, gestita dal presunto prestanome Carmelo Gagliano. VIDEO

PALERMO - I casalesi si erano messi in affari con i mafiosi. Gaetano Riina, fratello di Totò, aveva stipulato un patto con i camorristi per trasportare frutta e verdura da Roma in Sicilia. La ditta "prescelta" era la Autofrigo Marsala, gestita da Carmelo Gagliano. Il clan camorristico dei Casalesi e il fratello di Totò. L'azienda è stata ora confiscata dalla sezione Misure di prevenzione del tribunale di Trapani, così come chiesto dal direttore della Dia Nunzio Ferla e dal.procuratore aggiunto di Palermo Bernardo Petralia. 

Leggi tutto http://m.livesicilia.it/2016/11/03/frutta-e-verdura-della-mafia-cera-un-patto-riina-casalesi_796974/

Nessun commento: