lunedì 24 ottobre 2016

Rinasce a Scampia la casa editrice Coppola

Ho appreso con particolare felicità la notizia che rinascerà la storica Casa editrice di Salvatore Coppola di Trapani. Conobbi Salvatore Coppola (in foto), "Licchia", attraverso Facebook e spesso ci scambiavamo i nostri pensieri sulla mafia siciliana. Salvatore era un autentico Uomo siciliano, con la schiena dritta, che non accettava compromessi. Un giorno, mi telefonò per dirmi che c'era una ragazza del Nord Denise Fasanelli, che voleva scrivere un libro sulla mia persona e che lui lo avrebbe pubblicato con piacere. Gli risposi che avevo già avuto contatti telefonici con la ragazza e precisai subito, che non ero interessato nè a diritti d'autore nè a compensi. Poi, incontrai Salvatore in uno dei luoghi simboli della tragedia italiana, ovvero via D'Amelio. Mi incontrai, anche, con Denise, e finalmente il libro fu stampato con la prefazione del giornalista palermitano Giuseppe Lo Bianco. La prima presentazione del libro doveva avvenire presso l'Auditorium RAI di Palermo, ma ahimè Salvatore Coppola non fece in tempo, morì: quindi fu ultimo libro editato sa Salvatore. Ecco ora, col pensiero rivolto a Salvatore, faccio fervidi auguri di straordinari successi editoriali alla rinata Casa editrice Coppola.


Leggi tutto http://www.antimafiaduemila.com/home/di-la-tua/239-parla/62664-rinasce-a-scampia-la-casa-editrice-coppola.html

Nessun commento: