giovedì 27 ottobre 2016

Mafia, sciolto Comune di Palazzo Adriano Via il Consiglio per presunte infiltrazioni

Il Comune di Palazzo Adriano è stato sciolto per mafia. In una nota del Consiglio dei ministri si legge che, su proposta del Ministro dell'interno, Angelino Alfano, è stato approvato il provvedimento nei confronti del consiglio comunale del piccolo centro nel Palermitano. Punito anche il Comune di Rizziconi, in provincia di Reggio Calabria. Ha partecipato all'esame dello scioglimento l'assessora alle attività produttive nella Regione siciliana Maria Lo Bello, delegata dal governatore Rosario Crocetta, invitato a norma dello Statuto siciliano.

Nessun commento: