venerdì 28 maggio 2010

SANITA’: APPRENDI (PD), NO A CHIUSURA PSICHIATRIA GUADAGNA PER TRASFERIMENTO A CORLEONE

(AGI) - Palermo, 28 mag. - “Su Palermo e provincia esiste una carenza di assistenza per gli ammalati psichiatrici di una ventina di unita’. Secondo infatti una legge che prevede ci sia un posto letto ogni 10 mila abitanti, a Palermo dovrebbe essere garantita assistenza per 80 malati, mentre i posti letto effettivi si fermano a 55. Per questo e’ necessario che venga bloccato il decreto dell’assessore Russo con il quale si prevede il trasferimento a Corleone di ulteriori 15 posti letto. Decreto che penalizzerebbe ulteriormente i malati e le loro famiglie privandoli di quella assistenza sul territorio garantita dalla normativa nazionale”. Lo afferma il vice presidente della commissione Attivita’ produttive dell’Ars, Pino Apprendi (Pd) che questa mattina ha partecipato al sit-in di protesta della Fp Cgil contro i tagli al reparto di psichiatria della Guadagna. “Tagli che -continua Apprendi- avrebbero un impatto negativo sul dipartimento e che creerebbero una mobilita’ passiva dei pazienti con costi per le famiglie e disagi notevoli. L’assessore non deve fare altro che seguire la legge e quindi andare delle direzione opposta, aumentando cioe’ i posti letto e garantendo il diritto alla salute per i malati psichiatrici di Palermo e provincia”. (AGI) Rap/Mzu

Nessun commento: