venerdì 7 maggio 2010

MAFIA: CAPUTO (PDL), DDL PER RISORSE A CONSORZI BENI CONFISCATI

(AGI) - Palermo, 7 mag. - Il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo edi vertici del Consorzio “Sviluppo e Legalita’, Filippo Di Matteo vicepresidente e Lucio Guarino Direttore, hanno discusso oggi a Palazzo d’Orleans della situazione dell’organismo che gestisce i beni confiscati alla mafia e assegnati a otto Comuni (Monreale, San Giiuseppe, San Cipirello, Piana degli Albanesi, Corleone, Roccamena, Camporeale e Altofonte). La riunione e’ stata promossa dal parlamentare del Pdl Salvino Caputo, componente della commissione regionale Antimafia. Il presidente Raffaele Lombardo ha dato piena disponibilita’ per dare la copertura finanziaria ad un disegno di legge governativo dove saranno inseriti anche gli altri 4 consorzi antimafia che esistono in Sicilia. “Mi impegno sin da ora -ha dichiarato Caputo- a presentare un disegno di legge, che sara’ finanziato con le somme previste per le iniziative sulla legalita’, al fine di poter ottenere una copertura economica definitiva, che ci consenta di portare avanti un progetto globale di utilizzo dei beni confiscati in tutto il territorio siciliano. La nostra battaglia per l’affermazione della legalita’ deve andare avanti per contrastare il fenomeno mafioso e riscattare il nostro territorio che fino ad oggi era stato privato della sua naturale capacita’ di sviluppo”. Caputo, infine ha ringraziato il presidente Lombardo in quanto ha manifestato grande sensibilita’ per queste problematiche assicurando l’intervento del governo regionale. (AGI)

Nessun commento: