lunedì 26 ottobre 2009

SCUOLA: 'IO VIAGGIO CON GIOVANNI', PROGETTO PER LEGALITA'

Si chiama "Io viaggio con Giovanni - dai luoghi della memoria ai luoghi del fare e dell'impegno" il percorso didattico che sarà sviluppato nelle scuole primarie e secondarie, per sensibilizzare e informare gli studenti sui temi della legalità e della lotta alla mafia. Il protocollo d'intesa dell'iniziativa è stato firmato questa mattina, a Palermo, dai rappresentanti dell'assessorato regionale alla Pubblica Istuzione, fondazione Progetto Legalità onlus in memoria di Paolo Borsellino e di tutte le altre vittime della mafia, Libera Terra Mediterraneo, Libera Palermo, centro Pio La Torre, dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, dal centro per la giustizia minorile per la Sicilia, dall'agenzia nazionale per le autonomie scolastiche e dal dipartimento di scienze sociali dell'università di Palermo.

Il progetto si svilupperà sia con attività in classe, sia esterne, a partire da un viaggio nella memoria della storia di Giovanni Falcone per continuare fino alla conoscenza del lavoro delle cooperative che gestiscono beni confiscati alla mafia. "E' il nostro progetto prioritario - ha detto l'assessore alla Pubblica Istruzione Nicola Leanza - sia per i risultati raggiunti negli scorsi anni con percorsi simili, sia perché quando questi argomenti sono trattati nelle scuole, finiscono per coinvolgere tutta la società".

Il progetto secondo gli organizzatori potrebbe essere esteso alle scuole italiane. Gli istituti interessati possono trovare programma e materiale didattico tramite i siti delle associazioni e organizzare con la loro collaborazione incontri con familiari delle vittime della mafia e magistrati, oltre a gite scolastiche in Sicilia, nei luoghi della memoria. (Ansa)

Nessun commento: