sabato 10 ottobre 2009

MAFIA: INGROIA, SPIRAGLIO SU MANDANTI STRAGISTI

"Si e' aperto uno spiraglio importante nel rintracciare i veri mandanti del '92: non abbassate l'attenzione, esigete la verita' a gran voce. E' il momento di dare un calcio e spalancare quella porta". Lo ha detto il procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia agli studenti palermitani, nell'ultima giornata del Festival della legalita', durante il dibattito a Villa Filippina dal titolo "A voi nati dopo le stragi... io racconto". "E' notizia di questi giorni - ha aggiunto - che Borsellino non sia neanche stato avvertito dell'attentato contro di lui, a differenza di Di Pietro, che fu avvisato e allontanato dal Paese sotto falsa identita'". Falcone e Borsellino per primi, ha concluso il magistrato, "hanno rotto il tacito patto tra magistratura e classe dirigente collusa. Noi siamo arrivati dopo e abbiamo potuto continuare su questa scia".

Repubblica.it (10 October 2009)

Nessun commento: