sabato 19 settembre 2009

MAFIA: ARRESTATO LATITANTE NEL PALERMITANO, ERA A CASA SUA

(AGI) - Palermo, 19 set. - Il latitante Salvatore Bagliesi, 51 anni, legato al clan mafioso Vitale "Fardazza" di Partinico (Palermo) e' stato arrestato nel tardo pomeriggio dai carabinieri della Compagnia di Partinico e del Nucleo Operativo del Gruppo di Monreale. Era ricercato dalla fine del 2008 quando era stato condannato per un duplice omicidio. E' stato individuato nella sua abitazione in via delle Capre, a Partinico, e ha tentato di fuggire ma e' stato bloccato dai carabinieri che avevao cinturato la zona e la controllavano anche dall'alto con un elicottero del nono elinucleo di Palermo Boccadifalco. Bagliesi aveva avuto un ruolo nell'omicidio di Francesco Paolo Alduino e Roberto Rossello, uccisi nell'aprile del 1999. Il vero obiettivo dell'agguato era Alduino, che era entrato in contrasto con i boss Vitale, mentre Rossello cadde solo perche' era in sua compagnia nel panificio di sua proprieta'. Bagliesi aveva pedinato Alduino e aveva informato il killer, Michele Seidita, successivamente divenuto collaboratore di giustizia.

Nessun commento: