domenica 30 agosto 2009

Danza donna









Nuda alla luna danza
ignora lo sguardo mio
come nastro sul ventre suo
ondeggia, ruota e gode
al suon del mare
spuma e sabbia sul corpo mio
è sangue e carne
danza donna danza.

Paolo Paparcuri

Nessun commento: