domenica 28 dicembre 2008

Auguri auguri!!! Ma niente pacco SS 118 nell’albero del Comune


Fiumi di auguri da parte dell’amministrazione comunale per le vie del paese cittadine in appositi manifesti, mentre in altri hanno voluto inserire le opere pubbliche in corso d’opera. Eppure nessun cenno sulla SS 118. La Redazione Dialogos si era abituata ad avere risposte immediate sui problemi da noi segnalati e sulle nostre critiche, con apertura di tavoli di confronto. Invece dopo diversi mesi che abbiamo lanciato la proposta, con articoli sul sito, raccomandate al Sindaco Iannazzo e al Presidente del Consiglio Lanza, e infine la pagina sul Dialogos cartaceo, non abbiamo avuto alcuna risposta. Premettiamo che tale atteggiamento da parte nostra viene recepito come volontà di non volere discutere su una tematica che riguarda non solo migliaia di corleonesi , ma anche migliaia di cittadini dei paesi limitrofi. Certamente se l’atteggiamento è questo, Dialogos dialogherà con chi vuole dialogare. Abbiamo potuto notare che sulla SS 118 c’è l’interesse dei cittadini e ci dispiace che nessuno dei nostri politici, anche semplici consiglieri, di maggioranza come di minoranza, abbia preso a cuore la questione. Si trattava solamente di essere uniti come paese e come territorio affinchè si riuscisse ad ammodernare almeno altri due lotti e avere davvero un minimo di agevolazione e di miglioramento della strada che ci porta a Palermo. Invece il Sindaco , gli assessori, consiglieri ecc… sembrano essere disinteressati. Perché? Forse perché sanno che a Roma come anche all’Anas non c’è interesse verso questo territorio, che però viene continuamente munto ad ogni elezione. Ma è possibile tutto ciò? Allora Dialogos non molla e vuole risposte da chi rappresenta questa città perché ci sono in gioco gli interessi economici di tutti noi. Quindi nei prossimi giorni cercheremo di vedere quale sia il mezzo migliore per fare scuotere i nostri politici dalle loro poltrone e pensare un pò al bene comune. Speriamo ad un interesse anche del PD corleonese, che troppo spesso critico sulle cose meno importante e invece in decennale letargo su tematiche importanti. Ci vedremo con la Consulta Giovanile che ci ha dato sostegno e vedremo il da farsi.

Giuseppe Crapisi

Nessun commento: