domenica 30 settembre 2007

Sito naturalistico delle Due Rocche: aspettiamo rassicurazioni!



Lettera all'Amministrazione Comunale di Corleone


Spett.le

Al Sindaco Antonino Iannazzo

Al Presidente del Consiglio Comunale Mario Lanza



Oggetto:


Il mese scorso abbiamo rilevato che una delle zone più pregevoli di Corleone, le Cascate delle due Rocche, per via dei lavori di “Intervento di riqualificazione ambientale nell'area gole del torrente di Corleone e delle due rocche” è diventata una zona desertica. Nel nostro sito www.arcicorleone.too.it troverete l'album fotografico su quanto da noi riscontrato. Vegetazione e alberi estirpati, prosciugamento del cosiddetto tinello, dove viveva la fauna che anche in estate sopravviveva in una pozza di acqua stagnante, conformazione dei luoghi modificata. Adesso vogliamo capire se tutto quello che è stato fatto, a prima vista disastroso, ha rispettato quanto previsto dal progetto e i limiti imposti. A tale scopo chiediamo:


  • Al Sindaco, alla Giunta, al Presidente del Consiglio e ai consiglieri di utilizzare il potere di controllo per vedere se i lavori hanno seguito quanto riportato dal progetto, se hanno seguito le condizioni dettate dalla Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Palermo e le prescrizioni dell'Ispettorato Dipartimentale delle Foreste di Palermo.

  • Che tali atti (progetto e pareri) possano essere messi a nostra disposizione per avere maggiore chiarezza.


Secondo il parere di alcuni ambientalisti il danno è oramai fatto, ma da un lato possiamo ancora salvare il salvabile e dall'altro possiamo aprire una riflessione sui pochi beni che ancora questa città conserva, oltre al fatto di avere la possibilità di un controllo sui lavori.


Certi di una vostra celere risposta

vi porgiamo distinti saluti



Li 27/09/2007

Il PresidenteMassimo Provenzano



Nessun commento: