sabato 22 settembre 2018

AVVISO ALLA CITTADINANZA DI CORLEONE – DISSERVIZIO EROGAZIONE IDRICA A SEGUITO DI GUASTO ALL’ADDUTTORE RAIA

L’AMAP comunica, alla cittadinanza di Corleone che, a seguito di un guasto rilevato sull’adduttore Raia in C.da Cappuccio, si avranno, nella giornata odierna e nei prossimi giorni, disservizi di erogazione idrica alle utenze.
AMAP ha prontamente avviato le attività di verifica gestionale e di programmazione dell’intervento di riparazione del guasto, attuando un piano di manovre di tipo emergenziale sulla rete idrica per limitare i disagi alla cittadinanza.
Le attività di riparazione del guasto verranno ultimate, salvo imprevisti, entro la giornata del 24/09/2018 ed il servizio di erogazione alle utenze si normalizzerà nelle 48 ore successive all’ultimazione dei lavori di riparazione.
Per qualsiasi informazione si potrà telefonare al numero 091.279111 (risponditore automatico) o al numero verde 800-915333 (esclusivamente da telefono fisso).

lunedì 17 settembre 2018

Campofiorito: Presunta truffa su un finanziamento, assolto l'ex sindaco Sagona

Tratto dal Giornale di Sicilia
I giudici del tribunale di Termini Imerese, presieduto da Vittorio Alcamo, a latere Gregorio Balsamo e Luigi Bonacqua, hanno assolto l’ex sindaco di Campofiorito, Giuseppe Sagona dall’accusa di truffa, abuso d’ufficio, falso materiale, falso ideologico, sottrazione di atti pubblici riguardo il finanziamento di una casa distrutta durante il terremoto del Belice. Il pm aveva chiesto cinque anni e la confisca dell’immobile.
L’ex sindaco è difeso dall’avvocato Vincenzo Pillitteri. Leggi tutto

sabato 15 settembre 2018

CORLEONE: SCATTI DI UNA SECOLARE FEDE

Di Laura Liistro

Corleone, questo settembre, è segnato da eventi culturali di grande interesse .
Unni mi viristi chi accussì bedda mi facisti” è il titolo poetico della mostra fotografica di Vincenzo Di Carlo, risorsa culturale corleonese, con cui riecheggia l’antico rapporto Storia e Fede.
L’artista Di Carlo, frutto di quella Sicilia in ‘cambiamento’, ha immortalato  attimi di fede e devozione secolare presenti nella sua amata cittadina, liberando il suo operato artistico da ogni forma di localismi storici.
Gli scatti immortalano quell’antica tradizione di fede corleonese alla Madre dei Sette Dolori abbracciando l’arco cronologico dal 2008 al 2018. Leggi tutto

Amministrative, a Corleone e Palazzo Adriano il centrodestra corre unito

Corleone e a Palazzo Adriano. L'ufficialità arriva attraverso una nota di DiventeràBellissima. A sancire l'alleanza, un vertice che si è tenuto a Palermo e al quale hanno partecipato i responsabili provinciali di Forza Italia, DiventeràBellissima, Fratelli d’Italia, Udc ed Idea Sicilia".
Il centrodestra correrà unito alle prossime elezioni amministrative che si svolgeranno a
"È stato deciso di presentare in questi due Comuni candidati sindaci unitari, come ad esempio già avvenuto con successo, sempre nel Palermitano, alle recenti amministrative", Leggi tutto

venerdì 14 settembre 2018

Comitato nazionale Acli: eletto il Prizzese Gaspare Carbone

Il palermitano Gaspare Carbone eletto nel Comitato nazionale di Acli Terra, l’associazione professionale agricola, senza fini di lucro, delle Acli, che opera nel mondo rurale, in tutta Italia, a sostegno dello sviluppo delle persone e dei territori. Si è concluso a Roma il VI Congresso nazionale di Acli Terra che ha trattato il tema delle nuove frontiere dell’agricoltura in Italia. Dopo un ampio dibattito, che ha registrato la volontà dei 125 delegati di portare avanti un progetto di valorizzazione e di espansione della realtà agricola aclista, una prospettiva basata sulle linee guida della relazione del presidente uscente, Giuseppe Cecere, l’assise si è conclusa con l’elezione del nuovo Comitato nazionale che a sua volta, nella prima seduta in programma nelle prossime settimane dovrà eleggerà il nuovo presidente nazionale di Acli Terra. Leggi tutto

mercoledì 12 settembre 2018

Comune di Corleone: approvato Piano di Azione per l'Energia Sostenibile


Con delibera della Commissione Straordinaria n. 22 del 23 agosto 2018 è stato approvato Piano di Azione per l’Energia Sostenibile – PAES.
Il Piano, nell’inventario base delle emissioni, individua i centri di consumo di energia e relative emissioni climalteranti di tutto il territorio comunale suddividendole nelle categorie: Edifici, attrezzature e impianti comunali, privati e del terziario, pubblica illuminazione, veicoli comunali e privati.
Per ognuna di queste categorie sono state individuate delle azioni mirate di efficientamento energetico finalizzato al contenimento delle cosiddette emissioni equivalenti di oltre il 21% e permetterà alla città di Corleone di partecipare alle iniziative del PO-FESR 2014-2020 finalizzate alla riqualificazione energetica di edifici e servizi comunali. Il PAES costituisce documento prodromico alla approvazione del PAESC, Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima, il nuovo strumento di pianificazione e programmazione della Comunità Europea che prevede il contenimento delle emissioni del 40% all’anno 2030.
In tale ottica, il Comune di Corleone ha approvato un progetto di fattibilità tecnica ed economica finalizzato alla manutenzione, efficientamento energetico e riqualificazione degli impianti di pubblica illuminazione con adozione di soluzioni tecnologiche per la riduzione dei consumi energetici, in linea con le direttive fornite dalla Comunità Europea; progetto che è stato presentato in adesione all’avviso pubblico approvato con Decreto della Regione Siciliana – Assessorato Regionale dell’Energia e dei servizi di pubblica utilità bell’ambito del PO FESR 2014/2010 Asse prioritario 4 “Energia sostenibile e qualità della vita” Azione 4.1.3. al fine di ottenere il finanziamento degli interventi da realizzare. Il PAES è pubblicato sul sito del Comune di Corleone per la partecipazione alla cittadinanza ed ai  tecnici che potranno formulare eventuali osservazioni e promuovere iniziative  in materia, finalizzate ad un aggiornamento dinamico delle azioni.    

lunedì 10 settembre 2018

RACCONTARE UN BELICE “A COLORI” A 50 ANNI DAL TERREMOTO. DOMANI LA PRESENTAZIONE DI “IN VIAGGIO TRA I FILARI – BELICE EDITION”


Palermo, 10 settembre – Raccontare un Belice “a colori”, nell’anno del 50esimo anniversario del terremoto, contrapposto ad un Belice in bianco e nero, legato al dolore del sisma, attraverso le storie dei produttori di vino dei 19 Comuni della Valle del Belice che negli anni hanno contribuito alla rinascita del territorio.
E’ l’obiettivo della seconda edizione di In viaggio tra i filari, il progetto ideato dal giovane ristoratore palermitano Gianfranco Cammarata, che già dallo scorso anno gira l’Isola a bordo del suo bus Volkswagen T2 arancione del 1971 per narrare la Sicilia del vino.
Dopo la fortunata edizione 2017, in cui ha percorso il periplo della Sicilia alla scoperta dei territori del vino, la decisione di dedicare il progetto di quest’anno al Belice, proprio in occasione del 50esimo anniversario del sisma.
Il viaggio durerà circa due settimane, dal 19 settembre al 5 ottobre, e toccherà i 19 Comuni della Valle del Belice: Monreale, Camporeale, Roccamena, Calatafimi-Segesta, Vita, Salemi, Gibellina, Santa Ninfa, Partanna, Salaparuta, Poggioreale, Montevago, Santa Margherita Belice, Menfi, Sambuca di Sicilia, Contessa Entellina, Giuliana, Caltabellotta, Chiusa Sclafani, Bisacquino, Campofiorito e Corleone.
Com’è cambiato il Belice nell’ultimo mezzo secolo? Che ruolo ha avuto il terremoto nella nascita di questo territorio vinicolo e che meriti hanno avuto le nuove generazioni nello sviluppo di un nuovo marketing territoriale?
Obiettivo di In viaggio tra i filari sarà narrato tutto questo attraverso i racconti e i volti dei produttori del luogo, utilizzando i più moderni mezzi di comunicazione: un blog dedicato (www.inviaggiotraifilari/belice) che narrerà passo dopo passo le tappe del viaggio, i social network (Facebook, Instagram e Twitter) e la creazione di contenuti multimediali grazie all’uso di droni, video e foto d’autore.
Il progetto, le tappe del viaggio e le cantine coinvolte saranno illustrate nella conferenza stampa di presentazione che si svolgerà domani, martedì 11 settembre, alle 10.30 all’enoteca Arrè Gusto di via Alessandro Paternostro 59 a Palermo (di fronte la chiesa di San Francesco d’Assisi).

Ufficio stampa – Geraldine Pedrotti, 3491066102 / geraldinepedrotti@gmail.com

domenica 9 settembre 2018

In ricordo del Carabiniere Scelto Clemente Bovì


Nella mattina dell’8 settembre la Commissione straordinaria ha voluto ricordare l’uccisione del Carabiniere Scelto Clemente Bovi, in servizio presso la Caserma di Caltabellotta (AG), ucciso 59 anni fa da un gruppo di banditi per difendere alcune persone.
Erano presenti alla cerimonia di apposizione della corona la dottoressa Giovanna Termini, Presidente della Commissione straordinaria, il figlio del militare ucciso, Vito Andrea che all’età dell’uccisione del padre aveva appena tre mesi, il Comandante del Gruppo Carabinieri di Monreale, tenente colonnello Luigi De Simone, il Dr. Vito Filippo Barone Sindaco di Ciminna, paese natio del giovane militare.
 L’8 settembre 1959 il Carabiniere Scelto Clemente Bovi lasciò la giovane moglie e il figlioletto a Ciminna, dove erano in corso le celebrazioni del Santo Patrono, per fare rientro alla Stazione dove prestava servizio. Lungo il percorso affrontò con coraggio e determinazione un gruppo di banditi che avevano rapinato alcune persone lungo la strada statale 118 a 6 km da Corleone. Dopo aver ucciso un malvivente e feritone un altro, fu aggredito da altri quattro assassini che aprirono il fuoco uccidendolo con una fucilata.
Il sacrificio della vita del Carabiniere Bovi è stato premiato con la Medaglia d’oro al Valor Militare.
Il figlio ricorderà il padre dedicando alla figura paterna il libro “Un eroe semplice”.

Dai ricordi di Di Vita Giuseppe:
Era passata da poco l’una di notte, tornavamo da Palermo con amici. Affrontiamo la curva del Casale e successivamente il rettilineo; nell’affrontare la curva detta Moscato ci accorgiamo che dei grossi massi ostruiscono la strada. Ci fermammo con una frenata brusca e fummo attirati da quattro persone mascherate armate di fucili e pistole. Ci fecero scendere e mettere a pancia a terra e ci rapinarono dei nostri averi. Nell’auto con me c’era il mio amico Piero La Bianca impiegato dell’allora SIP che oltre all’orologio non aveva una lira e per questo i banditi lo bastonarono e gli dissero “A questa età non ti vergogni a camminare senza soldi?” A me tolsero l’orologio e 14.000 lire…..dopo appena una decina di minuti sentimmo una macchina arrivare a velocità…..era la 1100 dell’autista del Carabiniere Bovi che vedendo con le luci della macchina la nostra auto ferma si buttò a destra nel ciglio della strada; nel buio, sentiamo degli spari prima di pistola e poi di fucili, dopo i primi secondi di smarrimento ci fu un silenzio assoluto. Ci alzammo accendendo le luci della nostra macchina…i banditi erano fuggiti, più avanti c’erano una decina di persone che erano state bloccate prima di noi. In quel momento ci siamo accorti che il Carabiniere Bovi giaceva ai margini della strada colpito da una fucilata alla schiena dopo che lui aveva ucciso un bandito e ferito un secondo ma ahimè non aveva potuto scampare ad un altro bandito che era dietro di lui…
A quel punto tolti i massi siamo andati di corsa alla Caserma dei Carabinieri di Corleone…


                                                           LA COMMISSIONE STRAORDINARIA


sabato 8 settembre 2018

Corleone: Sagra del Pane, Festeggiamenti in onore del SS. Crocefisso della Catena


Comune di Corleone: Conferenza Cittadina di presentazione servizi sociali


La Commissione Straordinaria comunica che giorno 14 settembre alle ore 11,30, presso la sala riunioni del Complesso Sant’Agostino, si terrà una Conferenza Cittadina per la presentazione dei nuovi servizi avviati nell’ambito del Distretto Socio Sanitario n. 40.

             All’incontro, cui è stata invitata tutta l’utenza, saranno presenti gli Enti accreditati all’erogazione dei servizi che potranno, quindi, fornire informazioni di dettaglio e chiarimenti.

             In un'ottica di condivisione delle attività socio-assistenziali e delle procedure  di erogazione dei servizi al fine di un concorso sinergico nel monitoraggio degli stessi, nell'ambito del Distretto Socio Sanitario 40, sono stati invitati a partecipare tutti i Comuni del Distretto,  il Direttore del  Distretto Sanitario, i rappresentanti dei Sindacati Confederali Provinciali e delle Federazioni Provinciali di Categoria dei Pensionati di CGIL, CISL e UIL, quali componenti del Tavolo di Lavoro permanente per l’indirizzo ed il coordinamento dell’attuazione di tutti gli interventi afferenti il complesso delle politiche sociali e socio-assistenziali nel Distretto, di recente costituzione.

             I servizi, sono quelli previsti  e finanziati  dal Piano di Zona 2013/2015  - L. 328/00,   dal II° Riparto dei  fondi P.A.C finanziati dal Ministero dell'Interno, dall'Avviso ADI Obiettivo di Servizio - Asse S 6,  e riguardano:

- Assistenza Domiciliare Anziani non autosufficienti per n. 101 beneficiari;
- Assistenza Domiciliare Integrata alle prestazioni sociosanitarie per n. 105   
   beneficiari;
- Assistenza Domiciliare per Disabili per n. 10 beneficiari;
- Asilo Nido   "Punzonotto" per bambini 0/36 mesi per n. 32 beneficiari;
- Centro Socio Ricreativo  " Punzonotto" per n.  20 soggetti affetti da disabilità.

             Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.


                                                           LA COMMISSIONE STRAORDINARIA
      

mercoledì 5 settembre 2018

Corleone: Inaugurazione mostra fotografica "Unna mi viristi accussi bedda mi facisti" di Vincenzo Di Carlo

In occasione dei festeggiamenti del mese di settembre di Maria S.S.Addolorata, domenica 9 alle ore 17.00, verrà inaugurata la Mostra Fotografica "Unna mi viristi chi accussi bedda mi facisti" di Vincenzo di Carlo, curata dalla dott.ssa Rosanna Paternostro. Le emozionanti immagini racconteranno la fede e la pietà popolare corleonese alla Madre dei Sette Dolori nell'ultimo decennio.


sabato 1 settembre 2018

Programma festeggiamenti del SS. Crocifisso della Catena


DOMENICA 2 SETTEMBRE, CON UNA GIORNATA DEDICATA AD EVENTI ARTISTICI, MUSICALI E LETTERARI IN VIA CATENA, AVRANNO INIZIO I FESTEGGIAMENTI IN ONORE DEL SANTISSIMO CROCIFISSO DELLA CATENA, ANTICA TRADIZIONE RICCA DI SIGNIFICATI RELIGIOSI E SEGNO DI FORTE APPARTENENZA ALLA COMUNITÀ CORLEONESE.

IL 14 SETTEMBRE, GIORNO DELL'ESALTAZIONE DELLA CROCE, LA DINAMICA CONFRATERNITA PORTERÀ PER LE VIE CITTADINE IL SIMULACRO DEL CROCIFISSO, CHE TRADIZIONE VUOLE SIA STATO RITROVATO IN UN POZZO NELL'ANTICO QUARTIERE DI RIPOPOLAMENTO LOMBARDO, ALL'INTERNO DELLA SEICENTESCA PREZIOSA VARA D'ORO CUSTODITA NELLA CHIESA DI SANTA ROSALIA, CIÒ RAPPRESENTA UN OCCASIONE IN PIÙ PER VISITARE L'ANIMOSA CITTÀ DI CORLEONE.


giovedì 30 agosto 2018

Avviso Servizi Domiciliari Anziani (ADA) e Servizi Domiciliari Integrati (ADI)


La Commissione Straordinaria rende noto che, a conclusione delle procedure di verifica dei requisiti di ammissione, sono state accreditate n. 3 Cooperative Sociali per la fornitura dei Servizi  Domiciliari Anziani ADA e dei Servizi Domiciliari Integrati  ADI.

             L'elenco delle cooperative accreditate è pubblicato nella home page del sito istituzionale del Comune, dove sono altresì riportati, oltre alle prestazioni obbligatorie da capitolato, anche i servizi aggiuntivi e  migliorativi che le cooperative gratuitamente forniscono.

             Gli anziani ultra65enni, in condizione di non autosufficienza e residenti nei Comuni del Distretto Socio Sanitario 40, possono presentare istanza presso i propri Comuni, con le modalità indicate nell'Avviso e nel modulo di richiesta, fino al 15 settembre 2018. 

             Le istanze pervenute dopo il termine di scadenza potranno essere accolte, in presenza di posti  disponibili, fino al termine del progetto previsto per il 30/06/2019.


              
                                                                                  LA COMMISSIONE STRAORDINARIA
      

Corleone ricorda Carlo Alberto Dalla Chiesa

Lunedì 3 settembre nel chiostro del Complesso Sant’Agostino, a partire dalle ore 16,30, a trentasei anni dalla barbara uccisione per mano mafiosa, sarà ricordata la figura del Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, Prefetto della Repubblica. Nell’occasione, la Commissione Straordinaria ha inteso manifestare un tributo all’opera del Servitore dello Stato, intitolando la sala convegni del Complesso Sant’Agostino e promuovendo un annullo filatelico dedicato. La Commissione Straordinaria presenterà, altresì, una mostra fotografica dedicata in particolare agli anni in cui il Generale ha prestato servizio a Corleone, che resterà aperta alla libera fruizione fino al giorno 7 settembre.  Alle ore 17,00 si terrà il Convegno di approfondimento, organizzato dalla Legione Sicilia dell’Arma dei Carabinieri, sul tema “Carlo Alberto dalla Chiesa: la lotta dell’Arma alla mafia. La prima esperienza in Sicilia”, alla presenza delle massime Autorità civili, religiose e militari, che vedrà anche la partecipazione dei familiari.  La cittadinanza è invitata a partecipare.

La Commissione Straordinaria

lunedì 27 agosto 2018

Comune di Corleone: gli eventi del progetto "Animosa Civitas"

SABATO 1 SETTEMBRE 2018 ALLE ORE 18,00 PRESSO I LOCALI DELLA CHIESA DI SANT'ANDREA si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto "ANIMOSA CIVITAS" promossa dagli ideatori e promotori del progetto, dalle confraternite corleonesi e dalle altre associazioni che hanno collaborato alla realizzazione dello stesso; l'obiettivo è valorizzare ciò che è proprio del nostro territorio a partire dalla statuaria lignea Corleonese “corte celeste dei Santi”, per continuare con gli stendardi e abiti confraternali, e non ultime le bellezze naturali e architettoniche (es: cascata delle due rocche, chiese della Misericordia e di San Leonardo, complesso monumentale del SS.mo Salvatore); un percorso di “arte e fede” che intende riscoprire il patrimonio storico artistico e liturgico corleonese. 
Contestualmente si inaugurerà la "mostra degli stendardi e abiti confraternali" presso i medesimi locali.

DOMENICA 2 SETTEMBRE 2018 ALLE ORE 10,30 NEI LOCALI DELLA CHIESA DI SAN DOMENICO si procederà all'inaugurazione della mostra sulla statuaria lignea Corleonese denominata "Animosa civitas: itinerario tra arte e fede, dalla scultura lignea, all'intaglio, alla cartapesta nella Città di Corleone",
Interverranno:
- Mons. Dolce, Vicario Generale Diocesi di Monreale 
- Don Vincenzo Pizzitola, Decano di Corleone
- Dott.ssa Giovanna Termini, Commissario Comune di Corleone
- Salvatore Orlando, Presidente del Consiglio Comunale di Palermo
- Arch. Lina Bellanca, Soprintendente BB.CC. Palermo;
- Dott. Antonio Ticali, responsabile progetto "Palermo Capitale della cultura 2018"

A partire dalle ore 11,30 e nel pomeriggio (dalle 16,00 alle 19,00) si svolgerà il Convegno denominato " Dalla scultura lignea all’intaglio, alla cartapesta nella città di Corleone", dedicato a Antonino Giuseppe Marchese e curato dalla prof.ssa Maria Concetta Di Natale, dalla prof.ssa Rosalia Francesca Margiotta e a Don Bernardo Briganti. 
Interverranno:
- Prof.ssa Maria Concetta Di Natale (Direttore Dipartimento "culture e società" della Facoltà "Lettere e Filosofia" dell'Università di Palermo); 
- Prof. Aldo Gerbino, Università degli Studi di Palermo;
- Don Bernardo Briganti, responsabile Beni Culturali mobili della Diocesi di Caltanissetta;
- Prof. Gaetano Correnti, responsabile delle Opere e dei depositi del museo Diocesano di Monreale; 
- Prof. Giovanni Travagliato, Università degli Studi di Palermo;
- Prof. Calogero Ridulfo, Storico;
- Prof. Antonio Cuccia, Storico;
- Prof. Salvatore Anselmo, Università degli Studi di Palermo;
- Prof. Sergio Intorre, Università degli Studi di Palermo;
- Prof. Margiotta Rosalia Francesca, Università degli Studi di Palermo;
- Dott. Giuseppe Terrusa, restauratore;
- Dott.ssa Simona Marino, restauratrice;
Il convegno sarà moderato da Prof. Aldo Gerbino.

PER TUTTO IL MESE DI SETTEMBRE 2018 le attività del progetto "Animosa Civitas" si svolgeranno secondo il seguente calendario:

ATTIVITA' PERMANENTI 
2 - 30 settembre 2018: Mostra statue lignee, Chiesa San Domenico (Tutti i giorni, 10,30 - 19,00; I Sabati: 10,30 - 23,00)
2 - 30 settembre 2018: Mostra Stendardi e Abitini, Chiesa S. Andrea (Tutti i giorni, 10,30 - 19,00; I Sabati: 10,30 - 23,00)
2 - 30 settembre 2018: Esposizione Vara Crocifisso della Catena Chiesa di S. Rosalia (Tutti i giorni, 10,30 - 19,00; I Sabati: 10,30 - 23,00)
2 - 30 settembre 2018: Esposizione Altare della Misericordia Chiesa della Misericordia (Tutti i giorni, 10,30 - 19,00; I Sabati: 10,30 - 23,00)

EVENTI 
7 settembre 2018: Proiezione Video "Quando i Santi venivano marciando" realizzato dal dott. Nonuccio Anselmo, Chiesa San Domenico Ore 20,30;

16 settembre 2018: Visita ai Luoghi del cuore (gruppo FAI Corleone): Cascata delle due rocche e complesso SS.mo Salv.re
(10,00- 13,00; 15,00 - 17,00)

22 settembre 2018: Presentazione Video e Libro " Sicilia a due ruote. Sicilia nel cuore" (gruppo FAI Corleone): complesso monumentale del SS.mo Salvatore -"coretto delle monache" (18,00-19,30 )
22 settembre 2018: Rappresentazione Teatrale "Trinacria, ripercorrendo le tradizioni", Piazza Asilo Ore 21,00
29 settembre 2018: incontro "Arte Sacra e Turismo Religioso" (Rotary Club Corleone), complesso monumentale del SS.mo Salvatore -"coretto delle monache" (Ore 18,00)
30 settembre 2018: Inizio prima tappa del "cammino di San Bernardo": Corleone - Bisacquino (Corleone Piazza Falcone e Borselllino 8,00 - 18,00)
30 settembre 2018 Convegno finale e Chiusura attività Chiesa di San Domenico Ore 18,00
Siete tutti invitati a partecipare!
Decano Don Vincenzo Pizzitola
(Vicario Foraneo di Corleone)

Confraternite della Vicaria di Corleone
Leoluca Pomilla 
Vice Presidente della Federazione diocesana Confraternale

Vincenzo Iannazzo 
coord. Comitato 
"Venerdì Santo a Corleone"

Giuseppe Puccio 
coord. Comitato 
"Crocifisso della catena"