di palermocartolibreria Di Palermo Corleone

thephom

Iscriviti i alla newsletter








PREMIO DI GIORNALISMO GIORNALE L’ORA 18 DICEMBRE CORLEONE - COMPLESSO MONUMENTALE SANT’AGOSTINO
articoli - Corleone

Ha raccontato per decenni la Sicilia più vera, gli scandali, i cronisti scomparsi, gli omicidi di mafia, inchiodandone per primo la parola in un titolo. Il giornale L'Ora – il "L'Ora" per i palermitani e per gli strilloni che ogni pomeriggio lo sciorinavano per le strade - è stato l'anima e la coscienza della Sicilia. Fondato in piena Belle Epoque dai Florio, l'Ora fa trasparire subito un respiro europeo, con le collaborazioni con il parigino Le Matin, il Times di Londra e il New York Sun. Dalla sua redazione, diretta dal 1954 da Vittorio Nisticò, sono passati Mario Farinella, Felice Chilanti, Mario Genco, Alberto Stabile, Giuliana Saladino, Kris Mancuso, Etrio Fidora, Francesco La Licata, Antonio Calabrò, Vincenzo Vasile, Franco Nicastro, Bianca Stancanelli, Sandra Rizza, Giuseppe Lo Bianco. Nella rinata Terza Pagina, scrivono Leonardo Sciascia e Renato Guttuso, Salvatore Quasimodo, Michele Perriera e Salvo Licata, fino ad Andrea Camilleri.

 
A NATALE SPENDI PER BENE
articoli - Antimafia&mafia

Presentato il ricco programma di Addiopizzo per promuovere il consumo critico con AddiopizzoCard

Sarà Piazza Verdi il luogo in cui per tre giorni, dal 19 al 21 dicembre, Addiopizzo sarà presente con una fiera/mercato, una mostra fotografica e i laboratori di Guerrilla Gardening Palermo per coinvolgere e divertire anche i più piccini.La fiera/mercato vedrà i produttori esporre i loro prodotti a marchio "Certificato Addiopizzo" che sarà possibile acquistare, dal pomeriggio del venerdì siano alla sera della domenica, utilizzando AddiopizzoCard e alimentando così il fondo per l'investimento collettivo e accumulando punti per votare il progetto preferito, quello di Piazza Magione o quello del Parco della Favorita.

 
Latitanti per sempre Messina Denaro, Liggio, Riina…
articoli - Antimafia&mafia

riinaChi c'è dietro Messina Denaro? Chi lo protegge e gli dà la forza di regnare durante la latitanza? Quali intrecci economici è riuscito a realizzare? Per conto di quale entità esercita il suo potere e quali solide alleanze ha istaurato? Come fa a tenere in piedi un impero, miliardi di euro, che viene solo scalfito dall'incessante attività degli investigatori? E perché il pm Nino Di Matteo è diventato il il suo bersaglio? Chi lo l'avrebbe persuaso ad assumere una missione così rischiosa, attentare alla vita del magistrato più protetto, mentre viene ricercato dalle polizie di tutto il mondo?  

 
AUDIZIONE IN ANTIMAFIA DEL DIRETTORE DI TELEJATO: FERRANDELLI (PD) A PINO MANIACI, “NON SEI SOLO, CONTINUA CON LA SCHIENA DRITTA E LA TESTA ALTA”
articoli - Antimafia&mafia

Un lungo e intenso confronto in Commissione Antimafia regionale. Abbiamo appena finito di ascoltare Pino Maniaci, direttore di Telejato. Pino dipinge un quadro a tinte fosche, tante ombre e poche luci, ci fornisce spunti interessanti, soprattutto sulla gestione dei beni confiscati, e nei prossimi giorni ci consegnerà un dossier dettagliato che studieremo con attenzione. Gli ho detto, salutandolo, che non è solo e che deve continuare a fare il suo lavoro, il giornalista, come sempre ha fatto: con la schiena dritta e la testa alta". Lo scrive sui social network il vicepresidente della Commissione regionale Antimafia, Fabrizio Ferrandelli. a conclusione dell'audizione del direttore della Tv di Partinico al centro di continue intimidazioni.

 
ANIMOSA CORLEONE: Tutti presenti tranne Una !!!
articoli - Corleone

animosa_civitasLa settimana calcistica della scuola calcio Animosa Civitas Corleone comincia con la bella vittoria degli esordienti, giovedì, contro il Città di Misilmeri per 3 a 0 con le reti di Ferrara, Prezioso, Parisi ed oggi il gruppo di Bisacquino conquista un bel pareggio, fuori casa, nel Torneo Mondo Auto di Palermo grazie alle reti di Prezioso, Nicolosi e Venezia;

 
Incontro - dibattito POLITICHE ABITATIVE A PALERMO E USO DEI BENI CONFISCATI ALLA MAFIA
articoli - Eventi

Giovedì 18 dicembre ore 16,30 Sala delle Carrozze - Villa Niscemi, Palermo 

SONIA SPALLITTA - consulente politiche abitative comune di Palermo; membro della segreteria regionale PRC

 
Presentazione del libro "Il Buon Nome dei Corleonesi"
articoli - Corleone
buon_nome_corleones
 
Feudo Verbumcaudo: “Restituirlo al territorio per creare occupazione”
articoli - Antimafia&mafia

verbumcaudoL'Assessore Regionale dell'Agricoltura Nino Caleca ha incontrato il neo presidente del "Consorzio Madonita per la Legalità e lo Sviluppo" Vincenzo Liarda insieme ai consiglieri Rosa La Plena e Vincenzo Valenti ai quali ha espresso 'l'impegno di sottoscrivere un protocollo di collaborazione con l'Assessorato dell'Agricoltura dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea per costruire insieme percorsi di legalità e sviluppo d'impresa.

Il Consorzio, cui hanno già aderito 16 comuni delle Madonie, rappresenta una concreta occasione di valorizzazione del potenziale produttivo del territorio e di creazione di nuove opportunità di sviluppo, innovazione e lavoro anche attraverso forme concrete di collaborazione con le Università, gli enti di ricerca e le scuole.

 
LIBERA - DOPO LA PIOVRA, analisi del fenomeno mafioso nella società globalizzata al tempo della crisi
articoli - Antimafia&mafia

10856520_776906235715112_7113011000306554167_oIl 18/12/2014 alle ore 10.00 presso la Sala dei Baroni del Complesso Monumentale dello Steri a Palermo le associazioni studentesche ContrariaMente, Forum Studentesco Lybra Giurisprudenza, Foro di Giurisprudenza, R.U.N. Giurisprudenza, U.D.U. e Vivere Giurisprudenza organizzano il seminario "Dopo la piovra. Analisi del fenomeno mafioso nella società globalizzata al tempo della crisi".